Bambini, animali da compagnia e Purina con #mammeascuoladipetcare
Ogni tanto vi racconto di come gira la vita in una casa in cui vive una truppa composta...
Sassello, il Mercato degli Antichi Mestieri, il Touring Club e #FACCEdaBA
Domenica scorsa, era il 12 ottobre, sono stata invitata dal Touring Club ad una iniziativa...

Ricaricare carte Postepay intestate ad altre persone: cosa cambia dopo il 1° febbraio 2012?

Dal 1° febbraio 2012 è stato attivato il nuovo sistema di sicurezza web per le carte prepagate ricaricabili Postepay.

Come spesso accade le informazioni sono poche e confuse e c’è tanta incertezza da parte degli utenti, io stessa per capirci qualcosa ho dovuto faticare non poco!

Questo nuovo sistema di sicurezza deve essere attivato offline per tutte le carte acquistate prima del 22/12/2010.

Per attivare questo nuovo servizio di sicurezza il titolare della carta deve recarsi fisicamente in un ufficio postale, per ogni carta Postepay intestata deve compilare il modulo cartaceo “Richiesta servizi Postepay” indicando il proprio numero di cellulare.

Da quando alla carta sarà associato il numero di cellulare sarà possibile effettuare operazioni dispositive sui siti di Poste Italiane (www.poste.it, www.postepay.it o www.bancopostaclick.it se titolare di Conto BancoPosta Click) ma prima di effettuare le operazioni si riceverà un sms con un codice univoco che permetterà di terminare quell’operazione specifica.

Attivare questo nuovo sistema di sicurezza web NON E’ OBBLIGATORIO ma è necessario se si vogliono continuare ad effettuare operazioni dispositive sui siti postali.

Non è necessario se si vuole pagare con Postepay usandola con un bancomat o una carta di credito sia online che offline, non è necessario se si vogliono solo controllare saldi e movimenti online sui siti postali e non è necessaria per effettuare ricariche online o offline.

Per quanto riguarda le ricariche non cambia assolutamente nulla, andiamo a vedere nel dettaglio come fare e cosa serve:

A. RICARICHE ONLINE

Tramite il sito www.poste.it e www.postepay.it è possibile trasferire denaro da una carta Postepay ad un’altra anche se intestata ad altra persona, come sempre è necessario essere titolari di una propria carta postepay e conoscere il numero della carta Postepay che si vuole ricaricare oltre al nome dell’intestatario.

B. RICARICHE OFFLINE (compilando apposito modulo cartaceo da richiedere agli sportelli))

Tramite sportello dell’Ufficio Postale (in contanti o con altra carta Postepay) o ATM Postamat è possibile trasferire denaro da una carta Postepay ad un’altra anche se intestata ad altra persona, anche in questo caso è necessario conoscere il numero della carta Postepay che si vuole ricaricare oltre al nome dell’intestatario e si deve mostrare il proprio documento di riconoscimento in modo da essere identificato dall’operatore di Poste Italiane.

Presso le ricevitorie abilitate SISAL la ricarica può essere effettuata SOLO dal titolare della carta ed esclusivamente in contanti, non è consentito ricaricare carte Postepay intestate ad altre persone.

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

7 Commenti ♥

  • febbraio 20, 2012

    unideanellemani

    Grazie per le info! Ero a digiuno.

  • aprile 16, 2012

    roberto

    ma se ricarico un postepay (intestato ad un altro)utilizzando la mia postepay il beneficiario vede i miei dati

  • aprile 16, 2012

    Alessia

    @ roberto:
    no, vede solo il tuo nome e cognome…

  • luglio 24, 2012

    riccardo

    @ Alessia: ma non posso nascondere il nome al beneficiario?

  • settembre 10, 2012

    lolita

    ma se io do il mio nome e cognome e il numero della postepay per farmela ricaricare.. non rischio poi che quella persona possa prelevare dei soldi dalla mia carta???

  • settembre 10, 2012

    Alessia

    @ lolita:
    no, quando devi prelevare ti chiedono altri dati sensibili e della carta, il numero e il nome non bastano, tranquilla…

  • novembre 30, 2012

    Vanessa

    Ciao! Grazie per il post utilissimo! Quindi io che non ho fatto questa roba della sicurezza posso ugualmente ricaricare la mia postepay e utilizzarla pagando poi online con paypal? Grazie!

Lascia il tuo commento! ♥